Qualche informazione generale…


Due parole sullo stato attuale delle cose:

Viviamo in una epoca in cui a livello di imprenditoria musicale “indipendente” sono saltati quasi tutti gli schemi: i nuovi mezzi di fruizione non hanno fatto altro che portare alla luce decenni di declino culturale in cui la musica è stata percepita sempre e solo come “tappezzeria” o, nella migliore delle ipotesi, come estemporaneo divertimento, qualcosa per cui – dal punto di vista del pubblico – non vale la pena spendere del denaro. D’altra parte sussiste una visione culturale antica per cui la musica che un tempo si sarebbe definita “leggera” è relegata ad una posizione culturale subalterna nei confronti della musica altrettanto impropriamente definita “colta” ed è quindi immeritevole di sostegno. Avere un bel beat non significa non esprimersi artisticamente.

In un certo senso la raison d’être di LGR è – nel suo piccolo – ridare alla musica ciò che alla musica è stato tolto.

 

Cosa facciamo:

  • Produciamo i dischi che ci piacciono (spesso intervenendo economicamente) e li distribuiamo digitalmente (su tutte le piattaforme) a nostre spese, tramite Believe Digital.
  • Stampiamo copie fisiche dei nostri artisti quando ha senso farlo.
  • Curiamo il management e la promozione dei nostri artisti, con l’aiuto dei nostri partner (non abbiamo un ufficio stampa interno ma ci affidiamo, in base ai progetti, a Metaversus e a Conza).

 

Cosa non facciamo:

  • Non vendiamo servizi alle band. Nel mercato discografico moderno moltissime “etichette” in realtà non sono altro che fornitori di servizi (produzione, stampa, promozione), noi non ci occupiamo di questo.
  • Non gestiamo i social dei nostri artisti.
  • Non ci occupiamo di booking. Saltuariamente organizziamo dei concerti per delle occasioni particolari (come il lancio di un nuovo disco) ma non saremo noi ad organizzare il vostro prossimo tour – sempre che sia possibile ancora organizzare tour in questa fase storica.